Archivio Completo delle Schede Film

Scheda film MIELE
Regia: Valeria Golino
Cast: Jasmine Trinca, Carlo Cecchi, Libero De Rienzo, Vinicio Marchioni, Iaia Forte, Roberto De Francesco
Distribuzione: BIM DISTRIB. S.R.L.
Produzione: Riccardo Scamarcio e Viola Prestieri per Buena Onda, in coproduzione con Les films des tournelles (Francia) e con Rai Cinema
Genere: DRAMMATICO
Durata: 90
Origine: COP
Anno: 2013
Data di uscita: 01/05/2013
Censura: Per tutti
Locandina
MIELE
Trama del film: MIELE

Miele è la storia di Irene, una ragazza di trent’anni che ha deciso di aiutare le persone che soffrono: malati terminali che vogliono abbreviare l'agonia, persone le cui sofferenze intaccano la dignità di essere umano. Un giorno a richiedere il suo servizio è un settantenne in buona salute, che ritiene semplicemente di aver vissuto abbastanza. L'incontro metterà in discussione le convinzioni di Irene e la coinvolgerà in un dialogo serrato lungo il quale la relazione tra i due sembrerà infittirsi di sottintesi e ambiguità affettive.

Trailer e video
Recensioni del Pubblico
05/09/2013 11:43

Perso quando era in programmazione nella mia città son riuscita a vederlo ieri sera in rassegna in una magica arena all'aperto..
Film costruito per la maggior parte da immagini, espressioni e silenzi della protagonista: Miele, ragazza schiva e solitaria, dedita alla missione di accompagnare alla morte malati impossibilitati a continuar vivere procurando loro barbiturici letali ed illegali.. La trama non ne racconta molto, ma è dagli incontri che si susseguono, che ne si scopre pian piano qualcosa.. film delicato e profondo.. talvolta dolcemente emozionante grazie alla sua fotografia e colonna sonora.. consigliatissimo!


Per aggiungere la tua recensione, devi essere loggato.
Recensioni della Critica
22/05/2013 11:26

Esordio alla regia della 46enne Valeria Golino, liberamente ispirato al romanzo A nome tuo di Mauro Covacich. Un bell'esordio: misurato ma incisivo, dal tocco lieve ma profondo, come chi non ha bisogno di alzare la voce per supportare la validità dei propri argomenti. Cimentandosi in un tema sdrucciolevole come quello dell'eutanasia, ad alto rischio di banalità e strumentalizzazioni come quelle sollevate dall'eccellente Bella Addormentata di Marco Bellocchio meno di un anno fa, la Golino dimostra innanzitutto quell'autostima diremmo fondamentale per qualsiasi regista che si rispetti, cercando e trovando soluzioni di personalità; Leggi tutto
10/05/2013 16:11

Miele è il primo film da regista di Valeria Golino, prodotto dal suo compagno Riccardo Scamarcio e da Viola Prestieri. Il film è piaciuto subito a Thierry Frémaux, direttore di Cannes, ed è il solo italiano invitato a Un certain regard. Valeria ha ricostruito il personaggio di Irene-Miele affidando la parte a Jasmine Trinca dalla grazia nervosa e androgina, e ne ha fatto una trentenne aspra ma capace di tenerezza, che si guadagna da vivere aiutando i malati terminali a interrompere l’interminabile agonia. Leggi tutto
02/05/2013 16:31

Inutile andar troppo per le lunghe. Il film con cui Valeria Golino esordisce alla regia, Miele, racconta la storia di una trentenne che favorisce la morte di persone inguaribili. Un film sull'eutanasia. Eppure anche questa cruda essenzialità rischia di portare fuori strada: se fosse davvero un film sull'eutanasia, potremmo aspettarci una qualche presa di posizione pro o contro, un film-dibattito che magari prende spunto dalla cronaca, coinvolga vari livelli di responsabilità (la legge, la morale, la salute), chiami in causa lo Stato, la Chiesa, la Medicina... Leggi tutto
Orari e programmazione film: MIELE
Film non in programmazione

Meteo


Utenti più attivi (saldo attuale)

  • palmira
    320,69 Points
  • michele81
    202,10 Points
  • Carlobis
    82,00 Points
  • tanuki
    81,00 Points
  • mystpuni
    20,00 Points